Training

HST Functional Training

Senza titolo-3

L’HST FUNCTIONAL TRAINING occupa una parte importante alla MaTjan Academy, nella pratica di sviluppo di tutte quelle abilità di precisione, potenza, stabilità, forza esplosiva e coordinazione. Tutti attributi assolutamente necessari ad un’efficacia applicativa della tecnica stessa di combattimento.

L’allenamento funzionale del “Pukulan Bukti Negara” nasce con l’esercizio delle tecniche di combattimento proprie dello stile, i quali movimenti articolati, finalizzati all’uso motorio di una tecnica in particolare, focalizzano maggiormente l’attenzione sulla stimolazione muscolare, sia della parte alta che bassa del corpo, per un totale equilibrio dinamico tra le varie zone.

L’HST FUNCTIONAL TRAINING diventa così un mezzo, non solo un fine.
Essere più magri e tonici, avere una composizione corporea migliore rende anche degli artisti marziali migliori. Per questo motivo i praticanti di Arti Marziali, con questo allenamento mirano ad allenare addominali, schiena, braccia e gambe, ed apprendono inoltre delle abilità marziali (riflessi), che se nel corpo libero di ogni loro esercizio richiedono muscoli forti ma flessibili, essi si sviluppano come risposta a questo formidabile allenamento funzionale. La Struttura quindi è al servizio della funzione, creando un allenamento del corpo completo, ritrovandosi così dei muscoli più tonici e ipertrofici, ma soprattutto più funzionali e necessari per una corretta potenza tecnica.

L’HST FUNCTIONAL TRAINING è articolato in 60 tipi di esercizi, suddivisi in 4 Protocolli d’allenamento ben precisi:

CORE
I muscoli della schiena imparano a lavorare con i muscoli addominali, formando così un supporto stabile di protezione per la colonna vertebrale, necessario contro urti o movimenti rapidi.

MOBILITY
Sono essenzialmente esercizi di propriocezione con lo scopo di migliorare la mobilità degli spostamenti a terra, nonché sviluppare la coordinazione occhio-mano-piede.

ARMS
Degli innovativi esercizi di Push-up (piegamenti) dinamici, dove in ciascuno di questi il livello di difficoltà graduale sarà dato dal mantenimento della stabilità e forza sulle due braccia mentre si eseguono calci e spazzate da terra. Permettendo di migliorare equilibrio, propriocezione e controllo dell’esecuzione dei movimenti andando ad agire soprattutto sui muscoli del petto e gran dorsale che stabilizzeranno sinergicamente le articolazioni delle spalle.

LEGS
Le gambe vengono utilizzate per la loro “funzione” di calciare, ma soprattutto per lo scopo principale, ovvero per camminare. Arti inferiori potenti assicureranno colpi con gli arti superiori altrettanto potenti. Funzionalmente come muscoli propulsori, indispensabili nei Langkah (step), nelle tecniche di calcio (Sepak e Low-Kick), spazzate (Sapu e Beset) e di risalita in piedi dopo una tecnica di calcio da una posizione a terra.

Ogni seduta d’allenamento ha una durata dai 10 ai 20 minuti, e si può differenziare in Protocolli specifici o in Mixed Protocol in base al livello di preparazione specifica dei praticanti.

LUDICO: nessuna routine
PRATICO: sono sufficienti 2 mt2
FUNZIONALE: allenamenti mirati
EFFICACE: risultati in poco tempo

Vantaggi:
+ Potenza
+ Esplosività
+ Tonicità
+ Resistenza

4 Protocolli di esercizi che stimolano sinergicamente le fasce muscolari più potenti del nostro corpo, per poter sviluppare successivamente tecniche di combattimento più decisive. Questi esercizi permettono di sviluppare una energia esplosiva nei vari colpi di braccia o di gambe, sviluppando flessibilità in modo coordinato nei muscoli dell’addome, degli arti e della schiena, attraverso la pratica Marziale, permettendo così di creare ed esprimere potenza in ogni azione tecnica.

 

Nessun commento

Lascia un commento