Lifestyle

IL TATAMI DELLA VITA

20214398_1927799557504663_3767963783599751168_n

Ogni volta che salgo sul Tatami della MaTjan Academy, cerco di far sentire tutti quanti come se fossero a casa. La loro Casa.

Non m’importa da quanto tempo praticano l’Arte assieme a me, se 4 anni oppure sono i loro primi 4 minuti di lezione.

Il mio scopo principale è quello di lasciare tutti a bocca aperta a fine lezione, quando lasceranno il Tatami, stanchi ma felici.

Ma non facendo puramente uno Show di effetti speciali sulle tecniche, ma perché più semplicemente cerco sempre d’interagire con ognuno di loro, dei miei studenti, chiedendo i loro dubbi e le loro paure, chiedendo sempre di farmi domande, anche le più assurde, anche a costo di mettermi in difficoltà, per scoprire sempre di più chi ho realmente davanti. Per poi mostrarli che sono arrivato esattamente DOVE sono arrivato, con le loro stesse insicurezze, ma abbattendole giorno dopo giorno, e dandone la caccia ogni giorno, in ogni anfratto della mia mente.

Ogni santa lezione, ogni maledettissima volta, Desidero sempre che chi è stato davanti a me, se ne vada con qualcosa in più su se stesso, che si senta più sicuro, più a casa. Con un pezzo del proprio puzzle, che l’aiuti a comporre quell’opera unica quanto IMpossibile del proprio IO.

È l’unico modo che io conosca al mondo, per sentirmi un minimo fiero di me stesso. E di tutto ciò che faccio.

Nonostante c’è chi si godrà le vacanze e il relax, le serate ed i Gin Tonic, la famiglia e gli amici, il cibo ed il buon vino, nulla sarà perso per troppo tempo. Perché quando si salirà di nuovo su questo Tatami, si capirà quanto una parte della propria Vita abbia aspettato qui, proprio sul Tatami della MaTjan Academy.

Nessun commento

Lascia un commento